RSPP - ing. Riccardo Buffa

Vai ai contenuti

Menu principale:

RSPP

Sicurezza sul lavoro

Ogni Azienda, con almeno un lavoratore oltre il Datore di Lavoro, come da obbligo di legge introdotto dal D. Lgs 81/08 è tenuta a nominare un Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP): questo può essere un lavoratore interno all'azienda, o lo stesso Datore di Lavoro o piuttosto un PROFESSIONISTA RSPP ESTERNO ABILITATO.

Il D. Lgs. 81/08 all'art. 33 definisce invece quali siano i compiti che deve svolgere un RSPP (Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione): primo fra tutti, c’è l’individuazione dei fattori di rischio. Questo primo importante compito, attività che deve espletare di concerto con il Datore di Lavoro, consente poi la redazione del
Documento di Valutazione dei Rischi (DVR), obbligatorio per legge e la cui mancanza può essere causa di sanzioni, anche pesanti. Valutati i rischi, al RSPP spetta la progettazione di adeguate misure di sicurezza atte a garantire la salute e la sicurezza dei lavoratori e  la verifica dell’applicazione delle stesse.

Il RSPP normalmente individua la
formazione obbligatoria per tutti i lavoratori come da Accordi Stato Regione.

Tanto è strategica questa figura nell’ambito della normativa sulla sicurezza che fra le altre mansioni del RSPP vi è anche la partecipazione alle riunioni incentrate sulla sicurezza aziendale organizzate dall’imprenditore quale la
Riunione Periodica della Sicurezza; a tal proposito è altresì tenuto al segreto professionale per tutto ciò che riguarda la filiera lavorativa durante tutto il mandato.

Per un preventivo gratuito in giornata o per maggiori informazioni contattateci ai seguenti riferimenti:

- e-mail:    
riccardobuffa@gmail.com
- mobile:   333.32.33.509

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu